top of page
Progetto senza titolo_edited.jpg

Benvenuti sul nostro sito!

L'Asilo Nido "La Montagna dei Balocchi" accoglie bambini dai 9 mesi compiuti fino ai 3 anni, età d'ingresso alla scuola dell'infanzia. E’ una realtà “famigliare” che si impegna a fornire un ambiente stimolante che accompagni i bambini nella loro crescita. Continua a leggere per saperne di più…

Home: Benvenuti
65a2029f-d506-44dd-b63e-94ad814e4f60.JPG

Chi siamo

Siamo un'Associazione ETS che gestisce l'unico Nido del territorio Comunale.

Il nido è un importantissimo servizio a disposizione della comunità: garantisce un alto livello educativo e assicura a molte famiglie la possibilità di bilanciare in modo più equilibrato il lavoro e la vita privata.


Grazie all'autorizzazione al funzionamento e alla convenzione con l'amministrazione locale, possiamo accogliere fino a 40 bambini dai 9 mesi ai 3 anni (età di ingresso alla scuola dell’infanzia).


 il nostro servizio ha sede all’interno del complesso Comunale che ospita anche la scuola dell’infanzia. Questa “vicinanza” ci consente di gestire al meglio i progetti di continuità che garantiscono una maggiore naturalezza nell’importante passaggio tra nido e infanzia 






Home: Chi siamo
Home: Il nostro team

Il nostro team

Educatori preparati e attenti, che si impegnano a lasciare un'impronta positiva nella vita dei bambini. Collaboratori premurosi e appassionati che ogni giorno garantiscono un servizio prezioso a questa comunità educativa. Dai un’occhiata qui per dare un volto al cuore pulsante del nido!

Silvia

Educatrice 

Silvia.jpeg

Francesca

Educatrice 

Franci.jpeg

Daniela

Educatrice

Dani.jpg

Arianna

Educatrice

4305A428-C055-4694-8FD3-24C424F6C919.jpg

Giulia

Educatrice 

Giulia.jpeg

Ilaria

Educatrice 

b1c797a6-69c4-42f5-8ca4-33abfbce102f.jpeg

Camilla

Educatrice 

0942641e-66cd-49da-a8fb-96d69c066dac.jpeg

Roberta

Collaboratrice

robi.jpg

Barbara

Collaboratrice

barbara.jpg

Barbara

Collaboratrice 

Untitled
17915148601441223.jpg

La nostra missione

Autonomia, rispetto e sviluppo 

Il nostro obiettivo principale è quello di fornire ai bambini un ambiente educativo accogliente dove possano sentirsi al sicuro.  Il nostro Nido d'infanzia propone varie attività appositamente progettate per incoraggiare la loro crescita e lo sviluppo dell'autonomia. Grazie a giochi di cooperazione e attività creative, i bambini potranno raggiungere facilmente e con naturalezza importanti traguardi di tipo sociale, fisico ed emotivo.

Home: La nostra missione
18001264639202136.jpg

La nostra Routine


La nostra giornata è scandita da “momenti certi” e abitudinari che rassicurano il bambino:Accoglienza, condivisione, attività/gioco libero, pulizia, pasto, nanna, saluti.Tutte tappe fondamentali per creare una routine strutturata.Il momento delle attività si colloca su uno sfondo quotidiano stabile e ordinato, all’interno di un contesto dove tutta l’esperienza globale e giornaliera dei bambini è emotivamente e materialmente rassicurante e al contempo ricca.
E’ importante organizzare un ambiente che non proponga solo certezze, ma che sia stimolante e vivace. Le proposte saranno offerte ai bambini attraverso l’uso di tanti linguaggi e di diverse modalità di rappresentazione (grafica, verbale, espressiva), per permettere che la riflessione dei bambini coinvolga più canali comunicativi ed espressivi e sia meglio interiorizzata e consolidata; l’adulto qui si presenta come “regista” e coordinatore della situazione. Per attività strutturate si intendono pertanto quei giochi finalizzati al raggiungimento di particolari obiettivi. Nel nido la gamma della attività ludiche infantili appare più vasta di quella che generalmente i bambini possono porre in atto nell’ambiente domestico; ogni gioco ha la sua peculiarità ed è vincolato dalla presenza di determinate condizioni fisiche e psicologiche.Trasversalmente quasi ogni tipo di gioco è caratterizzato dalla comunicazione, preverbale e poi verbale, che ne conferma il carattere fondamentalmente e primariamente sociale.L’obiettivo primario del nido è quello di offrire a tutti i bambini la possibilità di imparare direttamente dalle loro esperienze.In termini educativi e didattici, per questo il nido deve offrire una combinazione di avventura, esplorazione, fantasia ma con rassicurazione emotiva, continuità, equilibrio. Al fine di promuovere l’autonomia, il nido rappresenta un ambiente educativo dove permettere al bambino di esprimersi e di essere confermato come persona.

Home: La nostra Routine

I nostri progetti educativi

I bambini sono la nostra guida


Ai bambini che frequentano Asilo Nido "La Montagna dei Balocchi" forniamo gli strumenti e il sostegno di cui hanno bisogno per una crescita sana. 

Le attività sono progettate con cura per garantire loro un corretto sviluppo emotivo, intellettivo e fisico. Creiamo situazioni stimolanti e occasioni di apprendimento pratico, in cui i bambini possono sperimentare appieno le loro capacità.


Ogni proposta educativa è costruita e modellata in base alle caratteristiche del gruppo educativo e coerente al percorso di crescita del singolo bambino.

Progettiamo le attività annuali dopo il primo periodo di inserimento, in modo da poter partire dall’osservazione pedagogica dei bisogni e degli interessi che i bambini manifestano.

Le esigenze di crescita e sviluppo di ogni bambino sono la guida su cui basiamo l’intero progetto.



È importante che tutti i bambini possano esprimere la loro unicità, arricchendola con le esperienze collettive.

17844219221285396.jpg

Il Gioco

Il gioco è uno spazio importante di apprendimento e crescita. Giocare rappresenta da sempre un momento privilegiato dello sviluppo, fa parte della crescita e aiuta la socializzazione, stimola la fantasia e la creatività. Per i bambini è un’attività principale, tutt’altro che marginale e secondaria nel processo di crescita. Ci si confronta con sé stessi, con i propri limiti e le personali risorse, si vive la frustrazione ma anche il trionfo, si creano relazioni, si rompono e si ricuciono situazioni. Il gioco offre a tutti un’occasione per conoscersi e conoscere; il soggetto che gioca, esplora, apprende e comunica. Il gioco libero occupa una parte quantitativamente rilevante della giornata del bambino al nido. Il piccolo ha la possibilità di scegliere tra diverse opportunità di gioco, come anche la libertà di scegliere possibili compagni di gioco.Il valore di queste situazioni risiede nell’essere identificabili come contesti di supporto ai processi di esplorazione, familiarizzazione e conoscenza dell’ambiente fisico, nonché allo sviluppo delle relazioni tra i bambini stessi.In particolar modo la situazione del gioco libero è un contesto privilegiato per l’osservazione delle capacità costruttive e di elaborazione messe in atto spontaneamente dai bambini sia sul versante delle relazioni, sia sul versante delle strategie operative e cognitive, sia sul versante della conoscenza del mondo fisico circostante. Tale indagine permette all’educatrice di comprendere quali modalità di intervento da parte dell’adulto siano non invasive e armonicamente orientate ad accompagnare i percorsi evolutivi individuali e di gruppo. E’ un modo per rispettare e valorizzare i bambini, i loro stili operativi, la loro autonomia, favorendo la costruzione di una positiva immagine di sé. I bambini che possono dedicarsi al gioco libero senza interventi invasivi degli adulti, rafforzano la fiducia nelle proprie capacità poiché hanno l’opportunità di pensare: “io sono capace di fare”, “io sono capace di pensare”, “io sono capace di relazionarmi con gli altri”.L’osservazione del gioco spontaneo è una preziosa occasione di conoscenza, soprattutto nei confronti dei bambini più piccoli, quando l’utilizzo degli strumenti linguistici e delle elaborazioni razionali non è ancora ben sviluppato.

Untitled

Esperienze all’aperto 

Là fuori c’è un mondo da esplorare! Ogni momento è buono per uscire e fare attività all’aria aperta.
Grande valore viene dato alle attività esterne che facciamo durante l’anno; uno spazio esterno,“che guarda fuori” è importante per i bambini poiché li introduce a nuovi punti di vista e offre al loro vissuto prospettive e orizzonti più ampi, mutevoli e meno artificiali. Lo spazio esterno è il luogo dell’occasionalità, della differenza, della liberazione dagli schemi operativi che possono scattare all’interno. La dimensione più ampia, la varietà delle situazioni, la presenza di forme di vita naturale, si prestano a coordinare e completare l’apprendimento su uno sfondo di piacere e di scoperta.Le uscite esterne, giardino o passeggiate, sono purtroppo limitate nei mesi invernali, contrariamente all'uso che se ne vede fare nelle istituzioni educative dei paesi nordici, dove si sente l’obbligo di condurre i bambini all’aperto con qualsiasi temperatura esterna e a qualsiasi età, proprio per la consapevolezza di quanto sia importante e stupefacente voltare lo sguardo al cielo e cercare di percepire ogni singola goccia che cade in un giorno di pioggia, piuttosto che “tuffarsi” nelle pozzanghera ascoltando il rumore dell’acqua. Solo recentemente è iniziata nel nostro paese una riflessione sulle implicazioni psicopedagogiche dell’attività all’aperto per i bambini. Noi siamo fermamente convinte che il nido non possa trovare scuse per non rispettare il fondamentale bisogno/diritto del bambino di uscire il più spesso possibile per respirare aria libera e poter guardare il mondo!

53864651_2270217046527379_2013151261553065984_o.jpg

Musica Maestro!


La “musica al nido” è una delle principali attività che proponiamo, in quanto crediamo che la musica contribuisca alla creazione di un clima positivo nell’ambiente educativo favorendo e sviluppando la comunicazione e la creatività ma soprattutto incoraggia e facilita la socializzazione. Durante l’attività di “Musica al nido”, il bambino sarà libero di esprimersi col proprio corpo e rappresentando la musica stessa, è naturale tradurre tutto ciò che è musica, in movimento. Anche la nanna del pomeriggio è accompagnata da un sottofondo di dolce musica rilassante che richiama i suoni della natura. Vengono proposte le canzoncine in bagno durante il momento del cambio del pannolino e del lavaggio manine.L’approccio musicale che i bambini avranno al nido è la scoperta dei suoni e dei rumori che vengono prodotti dalla voce, dal corpo (come battere le mani o i piedi), da oggetti semplici, da strumenti musicali e dalla natura (come la pioggia, il vento, ecc).
Con la collaborazione dei professionisti di TamburHello, organizziamo laboratori musicali, per stimolare i bambini attraverso la musica e gli strumenti per coinvolgerli in esperienze collettive divertenti:“Il nostro scopo è quello di dare alle famiglie dei nuovi mezzi per rinforzare ed arricchire la relazione con i loro bambini, e di diffondere la musica come mezzo per il benessere generale e collettivo. Cit. TamburHello”
Durante l’attività di Musica, con il nostro “amico” Luca non ci limitiamo ad insegnare,  il nostro obiettivo è quello di porre l’attenzione dei piccoli a tutti gli eventi musicali nella quotidianità: ascoltare tutto ciò che risuona nel mondo circostante per stimolare la loro creatività e i loro sensi.

18108966535012471_edited.jpg

Sentire l’inglese 

”Sentire l’Inglese’ è un’iniziativa unica in Italia, per estensione capillare sul territorio, fortemente voluta dalla Regione Emilia-Romagna, che ne ha affidato l’elaborazione al Dipartimento di Scienze dell'Educazione “Giovanni Maria Bertin” dell’Università di Bologna, con il coinvolgimento dei Coordinamenti Pedagogici Territoriali.
Il progetto vuole avvicinare i più piccoli alle sonorità della lingua inglese, riconoscendone prima il suono, poi imparando a collegare le prime parole agli oggetti più comuni e a ripeterle per comunicare. Tutto questo, però, in una dimensione ludica e in armonia con le sonorità di altre lingue che bambine e bambini sentono nelle loro case.


Il progetto “Sentire l’inglese, nella fascia di età 0-3-6 anni” è nato nella forma di una ricerca-azione di durata triennale (anno scolastico 2021-2022, 2022-2023, 2023- 2024), e si propone di lavorare sulla comprensione di suoni e parole, attraverso un percorso di ascolto guidato e animato da gioco e musiche in cui l’inglese si inserisce in piccoli spazi quotidiani nelle ore di permanenza dei bambini e delle bambine nei servizi educativi, in piena armonia con le altre lingue parlate in famiglia (quindi non solo l’italiano nel caso di bambini stranieri) e con le attività inclusive svolte a scuola.”

17846371154323143.jpg

Incontri per famiglie


Proponiamo incontri con specialisti: psicologi, pedagogisti ed educatori.
Con i professionisti della Croce Rossa organizziamo Corsi di disostruzione pediatrica, manovre salvavita, svezzamento, tagli sicuri e prevenzione della sids attraverso l’informazione per un sonno sicuro.
Abbiamo l’obiettivo di essere un punto di riferimento per le famiglie, compresi nonni, zii e amici!

IMG_1891.JPG

A YOGA CON ANDREA

La pratica dello yoga al nido consiste nella scoperta e l'ascolto nel bambino del proprio. Prevede l'utilizzo di tecniche specifiche per coinvolgere tutti i bambini: musiche, ambiente accogliente, un approccio non invadente ed un atteggiamento amorevole e accogliente in ascolto attivo.

Home: Progetti Educativi
Tutti i video
Guarda ora
Home: Vi presentiamo il nostro Nido
Home: Instagram
Home: Orari di apertura
18053801236202764.jpg

Orari di apertura

Siamo aperti 12 mesi l'anno, dal lunedi al venerdì dalle ore 7,30 alle ore 16,30

all’inizio di ogni anno educativo comunichiamo il calendario delle giornate di chiusura. 

Tipologie di servizio

Fai la tua scelta

Tempo Corto

dalle ore 7.30 alle ore 13,30 con pasto (i pasti non sono compresi nell'importo indicato)

L’importo della retta è indicato sul regolamento 

Tempo Lungo

dalle ore 7.30 alle ore 16.30 (i pasti non sono compresi nell'importo indicato)

L’importo della retta è indicato nel regolamento 

Home: Regolamento e costi

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Per l’anno educativo 2023/2024 rientriamo nelle strutture

"Al Nido con la Regione - Nido Gratis”

Gli iscritti possono inoltre richiedere il Bonus nido INPS

locandina.jpg
Home: Immagine

CENTRO ESTIVO

Nei mesi di luglio e agosto è attivo il nostro centro estivo! Possono partecipare i bambini dai 3 anni compiuti.Contattaci per saperne di più!Attenzione! Siamo accreditati per la richiesta dei bonus “conciliativi vita/lavoro” del Comune di Castiglione dei Pepoli 

7a4430b4-e9f3-4e02-a123-d47ba844a6d0_edited_edited_edited.jpg
PHOTO-2024-04-24-13-49-57.jpg

In questa sezione potrete scaricare direttamente modulo di iscrizione e il regolamento interno per conoscere meglio la nostra organizzazione

Home: Pacchetto informativo

Sostieni il nostro progetto!

Se vuoi sostenere l’Asilo Nido puoi:- Fare una donazione contribuendo alla nostra raccolta fondi!
- Regalare qualcosa di utile, in questa lista troverai un elenco di cose che ci possono servire!
Puoi inoltre devolvere il 5x1000 (al Comune di residenza- Castiglione dei Pepoli) 
GRAZIE DI CUORE PER IL SOSTEGNO 

Cute Feet
Home: Vuoi sostenere la nostra associazione?
18124278652096787.jpg

RICHIESTA INFORMAZIONI

Come possiamo aiutarti?

Per qualsiasi informazione, dubbi e curiosità non esitate a contattarci!

Il tuo modulo è stato inviato!

Home: Assistenza

Contattaci

Vuoi saperne di più su Asilo Nido "La Montagna dei Balocchi"? Contattaci e un membro del team ti risponderà non appena possibile.

via M. Girotti n.6

Fisso 053492234 cell +39 353 4622168

  • Instagram
  • Facebook
17893112407355545.jpg
Home: Contatti
Home: Galleria